venerdì 24 ottobre 2008

Macine

Nelle giornate grigie ed umide tipiche di questa città mi viene voglia di accendere il forno e provare nuove ricette; armata di buona volontà ho acceso il computer e aprendo la cartella delle ricette da sperimentare mi è caduto l'occhio sulla lista dei frollini, in particolare quelli della famosa marca che, qualche tempo fa', ha pubblicato sulle confezioni le ricette.

Vi dirò che non sono niente male però non sono proprio identici agli originali!
Da inzuppare nel latte o nel tè sono gustosi però gli manca un certo non so che...
Buon motivo per rifarli modificando qualcosa..


500g di farina 00
50g di fecola
150g di zucchero a velo
200g di burro
1 uovo
5 cucchiai di panna
una bustina di zucchero vanigliato
una bustina di lievito
un pizzico di sale

Lavorare insieme gli ingredienti, stendere una sfoglia alta 7 mm circa e con un bicchiere infarinato sull'orlo (io ho usato gli stampini), tagliare i biscotti. Cuocere in forno a 180° per 10-15 minuti, su una teglia imburrata.

Buona colazione

Ceci e Dodo il bassotto

2 commenti:

Viviana ha detto...

ma ciao! :) piacere di consocerti! hai fatto le macine! che brava che sei, e che belle che sono... beh, secondo me è impossibile che engano proprio uguali uguali, perchè non credo che gli ingredienti siano genuini come quelli che troviamo nel nostro frigo! quindi le tue saranno sicuramente + buone!!
smaaaackkkkkkk

Cecilia ha detto...

Grazie mille Viviana! Mi fa piacere che ti siano piaciute!
....che belli che sono i primi commenti, sono quasi emozionanti!
Baci