venerdì 25 giugno 2010

Biscotti del Lagaccio e scuse

Eh sì, dopo mesi di assenza torno più carica di prima con doverose scuse...prima di tutto mi scuso con me stessa...no, non sono pazza...mi chiedo scusa perchè mi sono lasciata fagocitare dai problemi accantonando una delle attività a cui più tenevo!.. e poi chiedo scusa a voi...non ho più postato ma ho continuato a leggervi e ad apprezzare le vostre stupende ricette..insomma mi avete tenuto compagnia!
Ora anche se i problemi purtroppo non si sono ancora risolti voglio tornare a godermi ogni cosa bella della vita...tra queste la mia passione, la CUCINA...quindi lasciatemelo dire...sono tornataaaaaaa!!!!

Ecco a voi una ricettina lunga ma non troppo elaborata...vi consiglio questi biscotti tipici della Liguria con un velo di marmellata acidula tipo quella alle albicocche o ai mirtilli.



Ingredienti

300 g di farina Manitoba
200 g di farina 00
60 g di burro
120 g di zucchero
120 g di acqua
1 pizzico di sale
8 g di pasta madre liofilizzata


Sciogliete il burro e, una volta raffreddato versatelo nell'impastatrice con lo zucchero, le farine miscelate con la pasta madre liofilizzata; aggiungete 60 g di acqua, il sale, e impastate aggiungendo poco per volta la rimanente acqua.
Impastate fino a che l'impasto non risulta bello liscio ed elastico.


Fate una palla e mettetela a lievitare ben coperta per 12 ore.
Tagliate la palla in 4 pezzi e formate 4 strisce che arrotolerete su se stesse e porrete nella teglia riscoperta con carta forno.
Lasciate lievitare 2 o 3 ore.
Infornate a 180° C per circa 20 minuti, lasciatele raffreddare qualche ora, tagliate a fette con taglio obliquo e fatele biscottare.

Buona merenda

Ceci e Dodo il bassotto

2 commenti:

Aurore ha detto...

Davvero belle ricette e bel blog, se vuoi fare un giro nella mia cucina, http://biscottirosaetralala.blogspot.com

Fico e Uva ha detto...

bentornata e un bacione a dodo!!